Arrestato a Lineri un 38enne con in casa il kit del perfetto rapinatore

La pistola, nei prossimi giorni, sarà inviata agli specialisti del Ris di Messina per gli esami tecnico-balistici del caso

I “Lupi” del comando provinciale dei Carabinieri di Catania hanno passato al setaccio la casa di un uomo di 38anni su cui pendevano delle indagini,a Lineri. Sono spuntati fuori una pistola Beretta modello 98/F, cal. 7.65 parabellum, con la matricola abrasa, completa di serbatoio con 10 cartucce, nascosta sotto il materasso della camera da letto, un coltello a serra manico ed un passamontagna, nascosti all’interno di una Citroen C1.

Ed ancora: 45 cartucce calibro 7,65, di cui 8 parabellum, una carta d’identità in bianco, rubata dall’ufficio anagrafe di Catania nel giugno del 2014, numerose chiavi alterate, telecomandi e vari strumenti del tipo utilizzato per commettere reati contro il patrimonio.

La pistola, nei prossimi giorni, sarà inviata agli specialisti del R.I.S. di Messina che, sottoponendola agli esami tecnico-balistici, potrebbero stabilirne l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi. L’arrestato è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento