Mascali, lite a colpi di coltello tra due prostitute dominicane

Entrambe le donne si prostituivano in un appartamento di Mascali

Una prostituta dominicana di 42 anni è finita in carcere a piazza Lanza dopo aver aggredito con un coltello la coinquilina di 48 anni. Entrambe le donne si prostituivano in un appartamento di Mascali e, secondo la ricostruzione dei carabinieri, la più giovane avrebbe picchiato e ferito con un coltello da cucina la connazionale. La vittima, trasportata all’ospedale di Acireale, se l’è cavata con pochi giorni di prognosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento