Controlli in stazione, 17enne preso con 70 grammi di "erba" nelle mutande

Un giovane minorenne è stato pizzicato dagli agenti in un sottopasso mentre nascondeva nelle mutande circa 70 grammi di marijuana

In occasione del periodo estivo che vede un incremento di viaggiatori sia a bordo dei treni sia nelle stazioni, sono aumentati i controlli di polizia alla stazione di Catania. Un giovane minorenne è stato pizzicato dagli agenti in un sottopasso mentre nascondeva nelle mutande circa 70 grammi di marijuana. Il ragazzo, di soli 17 anni ed originario della provincia di Messina, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed accompagnato al centro di prima accoglienza di via Raimondo Franchetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento