Maxi piantagione di marijuana scoperta in un vigneto a Mazzarrone

Scoperta e sequestrata una maxi piantagione con circa 350 piante di varia metratura, coltivata e celata tra i filari del vigneto

I carabinieri di Mazzarrone hanno arrestato il 41enne Raffaele Criscione, viticoltore del posto, che aveva pensato bene di piantare tra i filari di viti delle piante di marijuana. I militari hanno prima eseguito un accesso al vigneto di proprietà dell’imprenditore, in contrada Piano Stella a Mazzarrone, per poi spostarsi in un secondo fondo agricolo di proprietà dell’uomo, ad Acate, dov’è stata scoperta e sequestrata una maxi piantagione con circa 350 piante di varia metratura, coltivata e nascosta tra i filari del vigneto. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato relegato agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento