Pregiudicato di Misterbianco evade e finisce agli arresti domiciliari

Una pattuglia lo ha sorpreso mentre percorreva a piedi una via del centro storico

I carabinieri di Misterbianco hanno arrestato il 52enne Rosario Nicosia, poiché ritenuto responsabile di evasione. Sono stati i militari di pattuglia ieri mattina a sorprenderlo mentre percorreva a piedi una via del centro cittadino, in evidente violazione dei vincoli restrittivi cui era sottoposto. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato ricollocato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento