Nigeriano senza biglietto aggredisce controllore ed un agente di polizia

L’agente, medicato all’ospedale di Acireale, ha riportato delle lesioni ad una mano guaribili in sette giorni

Un 29enne di origini nigeriane, ma residente a Mascali, dopo essere stato sorpreso senza biglietto sulla tratta ferroviaria Mascali - Giarre, ha prima minacciato l’addetto di Trenitalia per poi aggredire un agente della polizia ferroviaria, fuori servizio ed in abiti civili, intervenuto in difesa del controllore.

Il poliziotto, telefonando al 112, ha fatto scattare le manette ai polsi dell'aggressore. L’agente, medicato all’ospedale di Acireale, ha riportato delle lesioni ad una mano guaribili in sette giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento