menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nascondeva una pistola e munizioni, pregiudicato finisce in carcere

L'arma era detenuta clandestinamente, così come le munizioni che sono state sequestrate dalla squadra mobile

La polizia di Stato ha arrestato il pregiudicato catanese Giovanni Nicotra, ritenuto responsabile del reato di detenzione illegale di armi comuni da sparo clandestine e relativo munizionamento. Nella mattinata di ieri, durante un servizio di controllo volto al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, il personale della squadra mobile ha operato una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell'uomo, alla ricerca di armi o sostanze stupefacenti. E' stata rinvenuta, occultata all’interno di una cassaforte ubicata dietro la testiera di un letto, una pistola semiautomatica calibro 6.65 con matricola abrasa completa di due caricatori. All’interno dell’abitazione sono state trovate e poste sotto sequestro 80 cartucce del medesimo calibro 6.65. Giovanni Nicotra è stato quindi arrestato in flagranza di reato e dovrà rispondere di detenzione illegale di armi comuni da sparo clandestine e relativo munizionamento. Espletate le formalità di rito, è stato associato presso il carcere piazza Lanza di Catania.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Sicurezza

Cucina senza cattivi odori? I rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento