La polizia arresta un pregiudicato per ordine del tribunale

Già ristretto ai domiciliari, sconterà il residuo della pena presso la propria abitazione fino al 18 dicembre 2024

La polizia di Stato ha arrestato Andrea Giuffrida, destinatario di un ordine di carcerazione ai domiciliari, emesso dalla corte d'appello di Catania. E' stato condannato per i reati di associazione di stampo mafioso finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, furto aggravato e inosservanza degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale. L’uomo, già ristretto ai domiciliari, sconterà il residuo della pena presso la propria abitazione fino al 18 dicembre 2024.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 3 luglio 2020

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Rete di pusher agiva in diverse piazze di spaccio, scattano gli arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento