La polizia arresta un pregiudicato per ordine del tribunale

Già ristretto ai domiciliari, sconterà il residuo della pena presso la propria abitazione fino al 18 dicembre 2024

La polizia di Stato ha arrestato Andrea Giuffrida, destinatario di un ordine di carcerazione ai domiciliari, emesso dalla corte d'appello di Catania. E' stato condannato per i reati di associazione di stampo mafioso finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, furto aggravato e inosservanza degli obblighi derivanti dalla sorveglianza speciale. L’uomo, già ristretto ai domiciliari, sconterà il residuo della pena presso la propria abitazione fino al 18 dicembre 2024.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento