Due pregiudicati vicini alla mafia finiscono nel carcere di Bicocca

L'arresto scaturisce da un’articolata attività del reparto operativo speciale dei carabinieri di Catania

Carmelo Terranova, 44enne, di Palagonia, è stato arrestato dai carabinieri insieme ad Antonio Giovanni Fratullo, 54enne, di Scordia, già detenuto nel carcere di Bicocca. Il provvedimento scaturisce da un’articolata attività del reparto operativo speciale dei carabinieri di Catania che ha permesso di raccogliere elementi e fonti di prova a loro carico, che li inquadrano come appartenenti alla famiglia mafiosa “Santapaola – Ercolano” di Catania per quanto riguarda il 44enne, “Nardo” di Lentini per quanto riguarda il 54enne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo decreto: che cosa chiude e cosa resta aperto a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Coronavirus, aumentano anche le vittime a Catania: morto 84enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

Torna su
CataniaToday è in caricamento