rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca

Dopo l'arresto del primario Mignosa, la direzione del Policlinico rassicura: "Attività prosegue regolarmente"

"Si rassicura la cittadinanza sul fatto che l’unità operativa complessa di Cardiochirurgia stia già svolgendo e svolgerà regolarmente l’attività. Ciò in virtù dell’impegno dei professionisti esperti - si legge nella nota - di cui l’unità dispone"

In merito alle vicende giudiziarie che hanno riguardato il dottor Carmelo Mignosa, primario di Cardiochirurgia dell'ospedale Policlinico “G. Rodolico - San Marco” è stato arrestato con l'accusa "corruzione per l'esercizio delle funzioni o dei poteri conferiti" per aver ricevuto una tangente da 23 mila euro, l'azienda ospedaliera ha diffuso la seguente nota.

"Si rassicura la cittadinanza sul fatto che l’unità operativa complessa di Cardiochirurgia stia già svolgendo e svolgerà regolarmente l’attività. Ciò in virtù dell’impegno dei professionisti esperti di cui l’unità dispone, i quali continueranno a garantire ai pazienti la consueta e qualificata assistenza sanitaria".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'arresto del primario Mignosa, la direzione del Policlinico rassicura: "Attività prosegue regolarmente"

CataniaToday è in caricamento