Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Librino

Nonostante la quarantena pusher si fa giro nel quartiere con la droga

E' finito in manette il 20enne C.G.L: è stato beccato dalla polizia a Librino con alcuni grammi di marijuana

La polizia ha arrestato il 20enne catanese C.G.L. per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti. Nella mattinata di ieri, il C.G.L., nonostante fosse sottoposto al regime della quarantena perché convivente con la madre positiva al Covid-19, era uscito dalla sua abitazione, ubicata nella zona di Librino ed è stato beccato dagli agenti delle volanti in transito mentre armeggiava all’interno di un’autovettura.

Insospettiti dal suo atteggiamento e avendolo riconosciuto in quanto gravato da precedenti, i poliziotti hanno proceduto al suo controllo. All’interno della macchina sono stati trovati una bilancia di precisione e nove involucri contenenti  marijuana, circa 7 grammi,  mentre nelle tasche dei suoi pantaloni la somma di euro 25 ritenuta provento dell’attività illecita. Alla luce di quanto appurato l’uomo è stato arrestato e si è proceduto altresì, per la violazione delle disposizioni volte al contenimento della diffusione del Covid-19.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonostante la quarantena pusher si fa giro nel quartiere con la droga

CataniaToday è in caricamento