Cronaca

Arrestato pusher "recidivo": era finito in manette già 20 giorni fa

Spacciava a San Berillo e nonostante il precedente arresto continuava nella sua "attività"

Era stato arrestato nemmeno venti giorni fa per spaccio ma è ricascato nel "vizietto". Così Ceesay Saladou, di 21 anni e originario del Gambia, è stato arrestato nuovamente per spaccio. Nella prima occasione si trovava in via delle Finanze, a San Berillo e proprio lì era tornato per proseguire la sua attività di pusher.

I militari lo hanno sorpreso mentre cedeva la solita “stecchetta” a giovani clienti che in fila, pazientemente, aspettavano il proprio turno per la consegna della "roba". Immediatamente bloccato e perquisito l'uomo è stato trovato in possesso di 11 dosi di marijuana, già confezionata per la vendita al minuto, nonché di 25 euro ritenuti provento della vendita della droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato pusher "recidivo": era finito in manette già 20 giorni fa

CataniaToday è in caricamento