Assalta due negozi in un giorno a Picanello, in manette rapinatore seriale

Gli agenti della Questura di Catania hanno arrestato un pregiudicato catanese che aveva assaltato un negozio di telefonia ed una farmacia cittadina

Gli agenti della Questura di Catania hanno arrestato un pregiudicato catanese che aveva assaltato un negozio di telefonia ed una farmacia cittadina. I fatti risalgono allo scorso 6 agosto, quando i poliziotti della mobile sono giunti in moto a Picanello subito dopo una rapina messa in atto da un uomo con camicia celeste e casco da motociclista. Il rapinatore non aveva trovato nulla in cassa ed era fuggito minacciando i negozianti per tentare un nuovo colpo con cui 'farsi la giornata'.

Nel pomeriggio, infatti, la sorpresa è toccata ad una farmacia di Picanello, rimediando questa volta 230 euro, tutte in banconote da 10.  Il malvivente è stato riconosciuto dalle proprie vittime ed acciuffato grazie alle immagini delle telecamere di sorveglianza (VIDEO). Il denaro è stato restituito alla titolare della farmacia, mentre M.C.M. è stato arrestato per  tentata rapina in pregiudizio del negozio di telefonia e di rapina aggravata in danno della farmacia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento