Rapinò una tabaccheria a Riposto, condannato a quattro anni

Il tribunale di Catania ha emanato un mandato d'arresto nei confronti del 29enne mascalese Andrea Fichera

Nei giorni scorsi i carabinieri di Mascali hanno eseguito un ordine per la carcerazione emesso dal tribunale di Catania nei confronti del 29enne mascalese Andrea Fichera. La sera del 7 aprile del 2016 due individui armati di pistola e coltello, col volto coperto da passamontagna, fecero irruzione all’interno di una rivendita di tabacchi nel centro di Riposto e, sotto la minaccia delle armi rapinarono il titolare della somma contante di mille euro. Impossessatisi del bottino, i due malviventi fuggirono a bordo di un’auto dileguandosi. I giudici etnei, basandosi sulle prove raccolte dagli inquirenti, lo hanno condannato a 4 anni di reclusione perché ritenuto colpevole di rapina aggravata in concorso e ricettazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Coronavirus, in Sicilia 7 nuovi contagi: 6 sono nel catanese

  • Allerta meteo arancione su Catania per possibili temporali

  • Incidente autonomo sull'asse dei servizi, un ferito grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento