Rapinò una tabaccheria a Riposto, condannato a quattro anni

Il tribunale di Catania ha emanato un mandato d'arresto nei confronti del 29enne mascalese Andrea Fichera

Nei giorni scorsi i carabinieri di Mascali hanno eseguito un ordine per la carcerazione emesso dal tribunale di Catania nei confronti del 29enne mascalese Andrea Fichera. La sera del 7 aprile del 2016 due individui armati di pistola e coltello, col volto coperto da passamontagna, fecero irruzione all’interno di una rivendita di tabacchi nel centro di Riposto e, sotto la minaccia delle armi rapinarono il titolare della somma contante di mille euro. Impossessatisi del bottino, i due malviventi fuggirono a bordo di un’auto dileguandosi. I giudici etnei, basandosi sulle prove raccolte dagli inquirenti, lo hanno condannato a 4 anni di reclusione perché ritenuto colpevole di rapina aggravata in concorso e ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento