Librino, 66enne in carcere per reati contro il patrimonio

Dovrà scontare la pena equivalente ad un anno e 4 mesi di reclusione

I carabinieri di Librino hanno arrestato il 66enne catanese Giuseppe Paratore, eseguendo un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Prato. L’uomo, già condannato dai giudici per insolvenza fraudolenta, reato commesso a Prato nell’ottobre del 2009, dovrà scontare la pena equivalente di un anno e 4 mesi di reclusione. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La spartizione dei soldi del clan Santapaola-Ercolano: "C'è u nanu ca tuppulìa"

  • Aggressione ai poliziotti al "Tondicello", presi gli autori

  • Librino, in 40 aggrediscono due agenti che tentavano di fermare una moto senza targa

  • Tentato omicidio a Palagonia, coltellate e spari dopo una lite: un ferito

  • Cannizzaro, paziente ringrazia chirurghi e infermieri regalando 10 televisori al reparto

  • Poste Italiane cercano portalettere anche a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento