Pestano a sangue una romena e si presentano in questura

I due aggressori, ormai “braccati” dagli uomini della polizia, hanno deciso di presentarsi spontaneamente presso la questura

Il pregiudicato rumeno Tatari Ioan Octavian è stato arrestato da una volante della polizia per lesioni personali, minacce e percosse nei pressi di via Etnea, precisamente in via Luigi Sturzo, denunciando anche un connazionale. I poliziotti hanno constatato sul posto in cui era stata segnalata una lite, la presenza di una donna rumena, riversa al suolo in posizione supina, priva di sensi e con il volto tumefatto.

Hanno allertato personale del 118 che ha provveduto al traporto della donna presso il nosocomio Garibaldi,in cui le è stato rilasciato un referto con prognosi di 30 giorni a seguito delle ferite riportate. Nel frattempo, i due aggressori, ormai “braccati” dagli uomini della polizia, hanno deciso di presentarsi spontaneamente presso la questura, dove sono stati adottati gli opportuni provvedimenti.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Sfida interna a Forza Italia: gli equilibri si "pesano" anche a Catania

  • Cronaca

    Giulia Grillo torna a Catania: previste visite negli ospedali etnei

  • Cronaca

    Il questore Francini lascia Catania, la lettera di commiato

  • Cronaca

    Dissesto, il gruppo "insiemesipuò" a sostegno di Pogliese

I più letti della settimana

  • Bomba d'acqua su Catania, allerta meteo gialla: allagamenti e disagi

  • Pesciolini d'argento: cosa sono e come eliminarli

  • Insolito "via vai" fa scattare il blitz, sequestrati 100 chili di marijuana: arrestati 2 fratelli

  • Incidente stradale a Paternò, scontro tra due auto: padre e figlia feriti

  • Cosa fare a Catania, i 15 eventi del week-end: Sagra del Cannolo, Notte dei Musei, Umbertata

  • Evade dai domiciliari dopo un litigio con la moglie: "Meglio il carcere"

Torna su
CataniaToday è in caricamento