Pregiudicata romena rintracciata ed arrestata a Paternò

E' ritenuta responsabile di diversi reati contro il patrimonio, commessi in Romania nel periodo 2012 – 2015

I carabinieri di Paternò hanno arrestato la 25enne rumena Paraschiva Rapa, eseguendo un mandato di arresto europeo. Destinataria di un provvedimento restrittivo emesso dall’autorità giudiziaria del paese d’origine, che l’ha ritenuta responsabile di diversi reati contro il patrimonio, commessi in Romania nel periodo 2012 – 2015, la scorsa notte è stata rintracciata ed ammanettata dai militari del nucleo operativo in contrada Tre Fontane, nel comune di Paternò. La donna, assolte le formalità di rito, è stato associata al carcere di Catania Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento