"Mamma, dammi 15mila euro o spacco tutto": arrestato 27enne a San Gregorio

Una pattuglia è intervenuta all’interno di un autosalone del centro cittadino ed ha bloccato il giovane mentre ancora in uno stato di agitazione inveiva ed aggrediva la madre

I Carabinieri della Stazione di San Gregorio hanno arrestato un 27enne, del luogo, per estorsione e danneggiamento aggravato. Ieri sera una pattuglia è intervenuta all’interno di un autosalone del centro cittadino ed ha bloccato il giovane mentre ancora in uno stato di agitazione inveiva ed aggrediva la madre, titolare del negozio, perché pretendeva la somma di 15.000 euro, con la scusa di acquistare un’autovettura.

Nella circostanza il giovane con un bastone, che è stato sequestrato, ha danneggiato cinque auto in esposizione e gli arredamenti dell’ufficio dell’attività. E' stato quindi posto ai domiciliari, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, in attesa di essere giudicato per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento