Arrestato uno scafista dopo l'ennesimo sbarco di migranti al porto di Catania

La squadra mobile di Catania ha posto in stato di fermo di indiziato di delitto un cittadino gambiano individuato come conducente di un gommone di 20 metri circa, privo di bandiera e sigla di identificazione, su cui viaggiavano un centinaio di migranti

La squadra mobile di Catania ha posto in stato di fermo di indiziato di delitto un cittadino gambiano individuato come conducente di un gommone di 20 metri circa, privo di bandiera e sigla di identificazione, su cui viaggiavano un centinaio di migranti che sono stati soccorsi, in acque internazionali, da unità della Marina militare tedesca “Berlin”. Le persone recuperate erano state successivamente trasbordate sul pattugliatore della Guardia Costiera italiana “Dattilo C.P. 940” giunto ieri pomeriggio presso il Porto di Catania con 347 migranti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento