Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

La finanza denuncia un venditore di cd ed arresta un catanese "in fuga"

I finanzieri hanno sequestrato in centro circa 300 capi di abbigliamento contraffatti e oltre 1200 supporti audiovisivi illegali

I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Catania hanno arrestato un catanese per resistenza a pubblico ufficiale. Una pattuglia aveva infatti notato un soggetto a bordo di uno scooter in atteggiamento sospetto ed ha deciso di procedere a controllo. All’alt intimato dai militari, il centauro, che transitava a forte velocità nel quartiere di Picanello, si è dato a precipitosa fuga. Era comunque stato riconosciuto dai finanzieri ed è stato rintracciato subito dopo e tratto in arresto. Il pubblico ministero ha disposto il giudizio direttissimo, un rito speciale che si caratterizza, rispetto a quello ordinario, per la mancanza dell'udienza preliminare e per la celebrazione diretta del dibattimento. Altre pattuglie della compagnia Pronto Impiego, durante alcuni servizi volti alla tutela del made in Italy e dei diritti d’autore, hanno sequestrato in centro circa 300 capi di abbigliamento contraffatti e oltre 1200 supporti audiovisivi illegali, denunciando un soggetto alla Procura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La finanza denuncia un venditore di cd ed arresta un catanese "in fuga"

CataniaToday è in caricamento