rotate-mobile
Cronaca San Nullo / Via Capo Passero

Spacciatore 19enne arrestato in via Capo Passero: nel suo borsello coca, crack, una radio e un tirapugni

Altre due persone sono riuscite a fuggire durante l'intervento degli agenti della questura etnea

La polizia di Stato ieri sera ha arrestato un uomo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli agenti della questura etnea hanno effettuato dei controlli approfonditi nella zona di via Capo Passero, notando tre individui che parlavano con fare sospetto sotto i portici di uno dei palazzi della zona. Poco dopo è scattato il fuggi-fuggi e dopo un rocambolesco inseguimento a piedi un componente del terzetto è stato fermato. Si tratta di un 19enne che, durante la fuga, aveva tentato di disfarsi di alcuni involucri di plastica, recuperati dagli operatori, e al cui interno c'erano 63 dosi di cocaina per un peso complessivo di circa 20 grammi e 80 euro in contanti. Si è proceduto ad una perquisizione personale: nel suo borsello a tracolla c'erano altre 14 dosi di cocaina del peso di circa 3 grammi e 27 dosi di crack per un peso lordo di circa 8 grammi, insieme ad una radiolina ricetrasmittente, 125 euro in contanti ed un tirapugni in ferro. Il giovanissimo spacciatore è stato sottoposto agli arresti domiciliari e denunciato per il reato di porto abusivo oggetti atti ad offendere.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore 19enne arrestato in via Capo Passero: nel suo borsello coca, crack, una radio e un tirapugni

CataniaToday è in caricamento