Operazione antidroga ad Acireale, arrestati due spacciatori

La polizia di Acireale ha messo a segno una operazione antidroga perquisendo varie abitazioni e sequestrando numerose dosi di cocaina e marijuana

La polizia di Acirele ha fatto irruzine in casa di uno spacciatore di Aci Catena, al centro delle attenzioni del commissariato locale, rinvenendo circa 40 dosi di cocaina confezionate singolarmente e pronte allo smercio ed altri 20 grammi della stessa sostanza raccolte in un'unica busta di cellophane, nascosta in una intercapedine.

La droga è stata sequestrata per le successive analisi e l’arrestato è stato condotto a piazza Lanza. L’operazione antidroga è proseguita con altre perquisizioni domiciliari effettuate in alcune abitazioni ricadenti nei territori di Acireale e di Aci Catena che hanno consentito di rinvenire ulteriori 150 grammi di marijuana sequestrati ad un trentenne catenoto, poi arrestato a sua volta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Coronavirus, in Sicilia 1.913 nuovi casi e 40 morti: a Catania +486 contagi

Torna su
CataniaToday è in caricamento