I carabinieri arrestano un 54enne con 40 dosi di cocaina

L’estensione della perquisizione all’interno dell’abitazione ha consentito di rinvenire una grande quantità di materiale per il confezionamento delle singole dosi di droga

I carabinieri di Catania di piazza Dante hanno arrestato il 54enne catanese Michele Balsamo. I militari che lo tenevano d’occhio, avevano notato uno strano andirivieni di giovani nei pressi della sua abitazione di via Cordai e si sono appostati per scoprire il luogo ove l’uomo nascondeva la droga. L’attesa ha premiato i carabinieri che, con l’ausilio di un binocolo hanno notato l’uomo inerpicarsi più volte con l’ausilio di una scala su un balcone di pertinenza di un’abitazione abbandonata, adiacente alla sua. Balsamo è stato bloccato proprio mentre stava riponendo la scala in un luogo appartato ed i carabinieri sono arrivati al balcone in questione. Occultato sotto un cumulo di rifiuti, hanno rinvenuto un barattolo di vetro sigillato con 40 dosi di cocaina al suo interno già confezionata per la vendita al minuto nonché, all’interno di un vecchio scarpone, altri quantitativi della medesima sostanza stupefacente in stato solido per un peso complessivo di 55 grammi. L’estensione della perquisizione all’interno dell’abitazione di Balsamo ha consentito ai militari di rinvenire una grande quantità di materiale necessario per il confezionamento delle singole dosi di droga. L’arrestato è stato tradotto nel carcere di Catania Piazza Lanza.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo decreto: che cosa chiude e cosa resta aperto a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Coronavirus, aumentano anche le vittime a Catania: morto 84enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

Torna su
CataniaToday è in caricamento