Disoccupato coltiva marijuana a San Giovanni La Punta: arrestato

All’interno della stanza adibita alla coltivazione della canapa indiana, i carabinieri hanno trovato le lampade utilizzate per il processo di essicazione

I carabinieri di Sant’Agata Li Battiati hanno arrestato un 46enne disoccupato per coltivazione e detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nella sua abitazione di via Verdiana c'erano 400 grammi di marijuana, pronta alla vendita, 25 piante di canapa indiana di varia metratura, di cui 10 già essiccate e 15 in corso di fioritura, un bilancino di precisione ed altro materiale comunemente utilizzato per confezionare le dosi da porre in commercio.

All’interno della stanza adibita alla coltivazione della canapa indiana, i carabinieri hanno trovato le lampade utilizzate per il processo di essicazione. Terminate le formalità di rito, il coltivatore è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento