Spaccia dai domiciliari e finisce a piazza Lanza

La misura restrittiva riguarda il 22enne Nicola Sparti, già agli arresti domiciliari

I carabinieri di Piazza Dante hanno arrestato il 22enne Nicola Sparti, già agli arresti domiciliari. Il provvedimento è scaturito dall’arresto del giovane per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, in seguito ad un suo inseguimento ad opera dei carabinieri in via Del Parco mentre si trovava già ristretto ai domiciliari. L’arrestato è stato associato al carcere catanese di Piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento