Librino, ai domiciliari spacciatore con a casa 125 grammi di droga

Durante la perquisizione nella sua abitazione erano stati trovati in un anta di un mobilio del salone, 60 grammi di marijuana e 65 grammi di hashish

Arresti domiciliari per uno spacciatore 45enne di Librino, sorpreso il 22 marzo scorso durante un servizio antidroga con un discreto quantitativo di droga in casa.

Durante la perquisizione nella sua abitazione erano stati trovati in un anta di un mobilio del salone, 60 grammi di marijuana e 65 grammi di hashish suddivisa in dosi, già suddivisi in dosi pronte per lo spaccio, la somma contante di 220 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute parziale provento dell’attività di spaccio, e vario materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente. L’arrestato, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato posto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento