Ai domiciliari con cocaina e marijuana, 23enne preso durante un controllo

Rinvenuti 260 grammi di marijuana, 29,50 grammi di cocaina e circa 300 euro in contanti

Il 23enne Di Blasi Yefrir Alberto era già agli arresti domiciliari, ma continuava a fare uso di droghe come se niente fosse accaduto. Intorno alle 4 del mattino, i poliziotti hanno fatto un controllo di routine, sentendo però un forte odore di marijuana.

E' immediatamente scattata la perquisizione e sono stati rinvenuti 260 grammi di marijuana, 29,50 grammi di cocaina, circa 300 euro in contanti, un bilancino di precisione ed il materiale per il confezionamento delle dosi. Dopo le formalità di rito, è stato nuovamente posto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento