Cronaca

Pusher recidivo arrestato a San Giovanni Galermo dai "Falchi"

In totale sono stati rinvenuti e sequestrati circa 250 grammi di marijuana, in parte confezionata in buste e in parte divisa in 54 dosi pronte alla vendita

La polizia di Stato ha arrestato sabato pomeriggio, il pregiudicato Parisi Giuseppe, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di marijuana. I “Falchi” della squadra mobile hanno approntato un servizio di appostamento nel quartiere di “San Giovanni Galermo”, individuando un appartamento su due piani nel quale entravano ed uscivano numerosissime persone. Gli agenti hanno anche notato come alcuni minori circondassero l’immobile, muniti di radiotrasmittente e come fosse installato un sofisticato impianto di video sorveglianza a vigilare la casa. Considerata, quindi, la forte possibilità che si potesse trattare di una “casa di spaccio”, le pattuglie hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare. Dopo avere accerchiato la zona e le campagne circostanti, i poliziotti hanno fatto irruzione nell’immobile. Durante le fasi concitate dell’intervento, Parisi, tra l’altro da poco scarcerato e pregiudicato per il medesimo reato, ha tentato di disfarsi di quanto aveva addosso, lanciandolo proprio lì dove i poliziotti si erano disposti per evitare tale eventualità. In totale sono stati rinvenuti e sequestrati circa 250 grammi di marijuana, in parte confezionata in buste e in parte divisa in 54 dosi pronte alla vendita, svariato materiale per pesatura e confezionamento e una radiotrasmittente per comunicare con i minori che fungevano da vedette. Anche all’interno dell’abitazione sono stati rinvenute altre dosi di sostanza stupefacente, di cui l’uomo non era uscito a disfarsi. Parisi è stato, quindi, arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pusher recidivo arrestato a San Giovanni Galermo dai "Falchi"

CataniaToday è in caricamento