Arrestata spacciatrice a Palagonia: 'Vuoi la droga?Pronuncia la parola d'ordine'

Per entrare a casa della donna pusher, era necessario pronunciare al citofono la frase in codice "mi manda Eric il francese"

I Carabinieri di Palagonia hanno arrestato, in flagranza, la 50enne F.C. per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Per entrare in casa della pusher si doveva addirittura conoscere la parola d’ordine, una sorta di password vocale: "mi manda Eric il francese". Gli investigatori sono riusciti a saperla e uno di loro, in abiti civili, si è presentato al citofono dell’abitazione e pronunciandola correttamente si è fatto aprire la porta. A quel punto per i Carabinieri e il cane Ivan è stato semplice rinvenire e sequestrare una ventina di dosi di cocaina, del peso complessivo di circa 12 grammi, un bilancino di precisione e la somma di 210 euro, in banconote di piccolo taglio, ritenuta il guadagno dell’attività di spaccio. Ad ulteriore protezione della fiorente attività la donna aveva sapientemente installato, per tutto il perimetro dell’immobile, un impianto di video sorveglianza con tanto di monitor interno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento