Aveva in casa una "penna-pistola" e marijuana: arrestato un 52enne

C'erano anche altre sei cartucce, 38 grammi di marijuana, 5 grammi di hashish e materiale per il confezionamento dello stupefacente

Il 52enne Riccardo Mudò di Scordia è stato arrestato dai carabinieri che ieri hanno fatto irruzione in casa sua trovando droga ed una pistola "a penna" con 16 proiettili calibro 9. C'erano anche altre sei cartucce, 38 grammi di marijuana, 5 grammi di hashish e materiale per il confezionamento dello stupefacente. L'uomo si trova ora nel carcere di Caltagirone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento