Viale San Teodoro presidiato dalle vedette, in due scappano dalla polizia

Sul loro capo pende una denuncia per spaccio, mentre è andata male al pusher che proteggevano

 Le piazze di spaccio di Librino, dopo le ultime operazioni antidroga, si sono blindate per evitare controlli delle forze dell'ordine ed hanno sguinzagliato un esercito di vedette pronte a dare l'allarme. Due di loro sono state riconosciute ieri durante un ennesimo controllo di polizia in viale San Teodoro 7, ma sono comunque riusciti a fuggire.

Sul loro capo pende quindi una denuncia per spaccio, mentre è andata male al pusher che proteggevano. Si tratta di Vito Licandro, preso con 43 dosi di 'erba' confezionate in singole bustine di cellophane e il denaro provento dello spaccio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento