Spacciatore di cocaina e marijuana arrestato in un casolare di via Telefono

Utilizzava come suo piccolo centro di vendita un edificio in disuso da dove prelevava la droga

Aveva con se 50 grammi di marijuana e 30 grammi di cocaina: quanto basta per essere arrestato dai carabinieri. Un 54enne catanese è finito al centro delle attenzioni dei militari, che avevano notato uno strano viavai in una costruzione abbandonata di via Telefono a San Cristoforo.

Sono bastati pochi minuti di osservazione per comprendere che lo spacciatore utilizzava come suo piccolo centro di vendita quell’edificio in disuso da dove prelevava la droga per poi venderla agli assuntori in attesa proprio davanti l’immobile. Il pusher, in attesa di giudizio, è stato relegato ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Assessore Razza: "Sospetto caso positivo a Catania"

  • Operazione Thor, 23 omicidi di mafia commessi in 20 anni: 23 arresti

  • Giuseppe Torre, torturato e bruciato vivo: dopo 28 anni fatta luce sulla morte di un innocente

  • In arrivo oltre duecento assunzioni all'aeroporto di Catania

  • Mafia, omicidi e lupara bianca: i nomi degli arrestati

  • Musumeci convoca nuovo vertice sul Coronavirus: in arrivo misure precauzionali

Torna su
CataniaToday è in caricamento