Spacciatore di cocaina e marijuana arrestato in un casolare di via Telefono

Utilizzava come suo piccolo centro di vendita un edificio in disuso da dove prelevava la droga

Aveva con se 50 grammi di marijuana e 30 grammi di cocaina: quanto basta per essere arrestato dai carabinieri. Un 54enne catanese è finito al centro delle attenzioni dei militari, che avevano notato uno strano viavai in una costruzione abbandonata di via Telefono a San Cristoforo.

Sono bastati pochi minuti di osservazione per comprendere che lo spacciatore utilizzava come suo piccolo centro di vendita quell’edificio in disuso da dove prelevava la droga per poi venderla agli assuntori in attesa proprio davanti l’immobile. Il pusher, in attesa di giudizio, è stato relegato ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento