Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Aggredì due donne causando una sparatoria, arrestato pregiudicato

Il pregiudicato P.R. è stato arrestato ieri pomeriggio perchè ritenuto responsabile dei reati di lesioni aggravate, porto illegale di arma comune da sparo e minacce aggravate dopo la sparatoria avvenuta la notte del 7 giugno in via Santa Maria del Rosario

Il pregiudicato P.R. è stato arrestato ieri pomeriggio perchè ritenuto responsabile dei reati di lesioni aggravate, porto illegale di arma comune da sparo e minacce aggravate dopo la sparatoria avvenuta la notte del 7 giugno in via Santa Maria del Rosario. Dalle testimonianze è emerso che un individuo, dopo aver aggredito senza un motivo apparente una ragazza colpendola con un pugno alla testa, a seguito della sua reazione e di altra giovane donna, si allontanava facendo ritorno sul posto, qualche minuto più tardi, armato di pistola.

Dopo aver minacciato le due donne puntando loro in viso una pistola semiautomatica, a seguito dell'intervento in loro difesa di P.A.D., che si frapponeva, esplodeva un colpo che attingeva la vittima alla caviglia. Gli investigatori hanno setacciato in maniera certosina le telecamere di video-sorveglianza di alcune attività commerciali e dalla visione dei filmati è emerso che in orario coincidente con quello indicato dai testimoni un'autovettura BMW si era allontanata dalla zona per poi farvi rientro alcuni minuti più tardi. L'auto in questione risultava intestata a P.R., soggetto che annovera pregiudizi penali per reati contro il patrimonio che in diverse circostanze era stato fermato proprio alla guida del mezzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredì due donne causando una sparatoria, arrestato pregiudicato

CataniaToday è in caricamento