Cronaca

Stalker minaccia con la pistola l'ex per costringerla a tornare con lui

L'uomo custodiva immagini intime ed avrebbe anche minacciato l'ex di pubblicarle, se non fosse tornata con lui

Una 38enne già noto per stalking, non aveva accettato la fine della relazione con una donna di 42 anni e la minacciava da tempo, perseguitandola con ogni mezzo. Tra i vari episodi gravissimi, la poveretta ne ha raccontato uno davvero agghiacciante agli agenti di polizia. Le avrebbe infatti messo la pistola in bocca sottraendole il cellulare per verificare se avesse delle relazioni con altri uomini. Il suo aguzzino era in possesso di foto e video intimi, ed avrebbe anche minacciato la poveretta di divulgare nei siti web quelle immagini, se non fosse tornata con lui.

La denuncia arrivata tardi

La donna, per vari motivi, ha temporeggiato nel presentare la denuncia e quando si è decisa, gli agenti hanno eseguito una perquisizione domiciliare presso l’abitazione dell’indagato. E' stata trovata una pistola a tamburo a salve priva di tappo rosso con 14 colpi, un bossolo vero già esploso, circa 12 dosi di marjuana ed un flaconcino con un residuo di sostanza liquida, verosimilmente “popper”.

Nei guai anche un amico dello stalker

E' stato denunciato per minacce gravi, rapina, estorsione e gli è stato contestato l’uso personale di sostanze stupefacenti. E' stata ispezionata anche l'auto di un suo amico 34enne, con il quale era rientrato in casa, e dentro sono stati trovati due martelli, una mazzuola, alcuni giraviti e un coltello. In questo caso è scattata la denuncia per "porto illegale e senza giustificato motivo di strumenti atti ad offendere".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalker minaccia con la pistola l'ex per costringerla a tornare con lui

CataniaToday è in caricamento