Cronaca

Vendeva tartarughe vive ed un orso imbalsamato, arrestato dalla polizia

L'uomo, che è stato posto ai domiciliari, è stato inoltre segnalato all'Inps per la percezione del reddito di cittadinanza

Gli agenti dei commissariati Librino e San Cristoforo hanno arrestato Franco Timoniere, 50 anni, per evasione, furto di energia elettrica, truffa aggravata per il conseguimento di erogazione pubblica, ricettazione di fauna selvatica e detenzione illegale di specie protetta. L'uomo, che ai domiciliari per spaccio di droga, è stato sorpreso a gestire un negozio abusivo, illegalmente allacciato alla rete Enel così come tutte le abitazione del palazzo, per la vendita anche di animali vivi e imbalsamati.

Guarda il video

La polizia ha sequestrato 14 esemplari vivi di tartarughe "testudo hermanni" e uno di "testudo marginata", specie protette la cui detenzione è illegale. Trovati anche alcuni animali imbalsamati tra cui un orso ursidae e un'albanella reale. Timoniere, che è stato posto ai domiciliari, è stato inoltre segnalato all'Inps per la percezione del reddito di cittadinanza e sanzionato per avere violato le norme anti Covid-19. Un 48enne che gestiva con lui l'attività è stato denunciato e sanzionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendeva tartarughe vive ed un orso imbalsamato, arrestato dalla polizia

CataniaToday è in caricamento