Lega le buste di droga con un filo: i carabinieri lo seguono e lo arrestano

Seguendo un filo elettrico blu in giardino, i militari sono arrivati fino ad un terreno confinante con il suo, trovando alcuni sacchi di plastica con dentro 850 grammi di marijuana e tre di cocaina

Il 37enne Antonio Alfio Di Dio, di Aci Sant'Antonio, è finito in manette per detenzione ai fini di spaccio di marijuana. Sabato mattina i carabinieri sono andati a prenderlo in via Onofrio, dopo una serie di indagini mirate. In casa sua, grazie anche al fiuto del labrador Ivan hanno trovato un bilancino elettronico di precisione con sopra residui di cannabis. Seguendo poi un filo elettrico blu in giardino, i militari sono arrivati fino ad un terreno confinante con il suo, trovando alcuni sacchi di plastica con dentro altri 850 grammi di marijuana e 3 di cocaina.

La droga è stata sequestrata mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento