Cronaca

Coltivava marijuana in casa, preso presunto spacciatore

In una mansarda c'erano una piantina di cannabis coltivata in vaso alta un metro e mezzo, concimi, 10 dosi ed un armadio utilizzato per l’essiccazione delle infiorescenze

I carabinieri del Nucleo Operativo di Catania Piazza Dante hanno arrestato il 20enne catanese Giuseppe Stabile per produzione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacente. I militari avevano infatti avviato un’attività investigativa che li ha condotti al giovane, sospettato di essere coinvolto in reati connessi allo spaccio di sostanze stupefacenti. E’ stato così individuato l’appartamento in cui aveva installato una piccola centrale per la produzione di canapa indiana. C'era una piantina di cannabis coltivata in vaso alta un metro e mezzo, concimi, 10 dosi, un armadio utilizzato per l’essiccazione delle infiorescenze ed 85 euro ritenuti provento dello spaccio, tutto posto sotto sequestro. L’arrestato, in attesa della direttissima, è stato posto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltivava marijuana in casa, preso presunto spacciatore

CataniaToday è in caricamento