Ars: anticipazione finanziaria di 30 milioni di euro per il comune di Catania

"Un atto dovuto nei confronti di Catania -dice il capogruppo di Forza Italia a Palazzo dei Normanni, Giuseppe Milazzo-. Eravamo e siamo tutt'ora impegnati affinché Catania possa risollevarsi dal baratro finanziario"

È stato adottato in commissione Bilancio all'Assemblea regionale siciliana il provvedimento normativo straordinario che consente di trasferire nelle casse del Comune di Catania una anticipazione finanziaria pari a 30 milioni di euro.

"Un atto dovuto nei confronti di Catania -dice il capogruppo di Forza Italia a Palazzo dei Normanni, Giuseppe Milazzo-. Eravamo e siamo tutt'ora impegnati affinché Catania possa risollevarsi dal baratro finanziario, i 30 milioni di euro permetteranno alla città di avere maggiore liquidità di cassa e tranquillizzare i tremila dipendenti per la certezza dei loro stipendi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' auspicabile -prosegue l'azzurro- che il Governo gialloverde possa anch'esso intervenire con dispositivi normativi e trasferimenti straordinari. Ci aspettiamo che il partito di maggioranza del Governo nazionale, la Lega, che nelle elezioni europee ha beneficiato della fiducia di tanti siciliani e catanesi possa ricambiare aiutando la stessa città. D'altra parte la Lega è rappresentata nella giunta Pogliese da un assessore e non può sentirsi estranea alla drammatica situazione che la città vive".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale al viale Mario Rapisardi, scontro tra un camion e un'auto: morta una donna

  • Motociclista 47enne in gravi condizioni al Cannizzaro

  • Prezzi delle case a Catania: la mappa zona per zona

  • Coronavirus, in Sicilia due nuovi casi e un morto

  • Superbonus edilizia: "Accelerare i tempi, serve meno burocrazia"

  • Coronavirus, in Sicilia situazione stabile: scoperto un nuovo caso

Torna su
CataniaToday è in caricamento