Asec Trade, Garigliano: "Consegna rastrelliere per bici il 22 marzo"

La consegna delle rastrelliere per bici da parte di Asec Trade alla città, prevista per domenica prossima durante il Lungomare Liberato, poiché quest’ultima manifestazione è stata spostata a causa del previsto maltempo, è stata fissata per domenica 22 marzo, sempre sul viale Ruggero di Lauria all'altezza del Monumento ai Caduti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

La consegna delle rastrelliere per bici da parte di Asec Trade alla città, prevista per domenica prossima durante il Lungomare Liberato, poiché quest’ultima manifestazione è stata spostata a causa del previsto maltempo, è stata fissata per domenica 22 marzo, sempre sul viale Ruggero di Lauria all'altezza del Monumento ai Caduti.

Lo ha reso noto la presidente dell'Asec Trade Francesca Garigliano che dunque, durante la “Festa di Primavera” annunciata dal Comune, consegnerà simbolicamente al sindaco di Catania Enzo Bianco una delle dieci rastrelliere per bici acquistate dall'azienda per farne dono alla città di Catania. Alla cerimonia saranno presenti anche gli assessori alle Partecipate Giuseppe Girlando, alla Viabilità Rosario D'Agata, al Decoro urbano Salvo Di Salvo e alle Attività produttive Angela Mazzola e il presidente di Asec Spa Armando Sorbello.

Asec Trade aveva deciso di acquistare le rastrelliere nel 2014, in occasione del decennale dell'azienda per attuare delle azioni positive che incentivassero l'uso dell'energia pulita e contribuissero a far scendere i livelli inquinamento. Dopo una serie di riunioni con i rappresentanti delle associazioni di ciclisti e degli assessorati alla Viabilità e al Decoro urbano, sono state scelte le rastrelliere più adatte ed è stata messa a punto una mappa dei luoghi in cui sistemarle. Uno di questi si trova appunto sul Lungomare, nell'area in cui avverrà la cerimonia.

Torna su
CataniaToday è in caricamento