Asili nido, Area Centrodestra: “Bianco & Co responsabili di un vero e proprio salasso"

Lo dichiarano i consiglieri comunali di Area Centrodestra che durante la seduta d’Aula per l’approvazione del Regolamento di gestione degli asili nido comunali hanno polemicamente abbandonato il Consiglio comunale al momento del voto

“Vergognosa. Nessun altro termine può essere usato per definire la delibera sul Regolamento di gestione degli asili nido approvata dalla maggioranza consiliare. La rimodulazione del servizio voluta dall’amministrazione Bianco, con la reintroduzione del sistema delle fasce di reddito, colpisce i cittadini più deboli. Siamo a un passo dalla macelleria sociale con rette per gli asili nido comunali carissime, se confrontate oggettivamente con la realtà economica di Catania, e con agevolazioni previste per pochissimi fortunati cittadini.”.
 
Lo dichiarano i consiglieri comunali di Area Centrodestra che durante la seduta d’Aula per l’approvazione del Regolamento di gestione degli asili nido comunali hanno polemicamente abbandonato il Consiglio comunale al momento del voto.
 
“La responsabilità di questo salasso per i catanesi è tutta di Bianco – continuano i consiglieri di Area Centrodestra - e della sua maggioranza che ha subito supinamente quanto disposto dalla Giunta. Abbiamo dimostrato in Aula consiliare, documenti alla mano, la bugia che la maggioranza ha cercato di spacciare riguardo alla volontà della precedente Amministrazione consiliare di eliminare il servizio degli asili nido. L’unico fatto vero e concreto è che Bianco & Co stanno pesantemente mettendo le mani nelle tasche dei catanesi.”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento