rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Cronaca

Asili nido, ausiliari in assemblea permanente contro Ati

Un centinaio di ausiliari che lavora negli asili nido comunali per conto dell'Ati (Associazione temporanea d'impresa) formata da Spazio Bambini, Progetto Vita e Città nuova, è in assemblea permanente perché non riceve lo stipendio da alcuni mesi

Un centinaio di ausiliari che lavora negli asili nido comunali per conto dell’Ati (Associazione temporanea d’impresa) formata da Spazio Bambini, Progetto Vita e Città nuova, è da oggi in assemblea permanente  perché non riceve lo stipendio da alcuni mesi.

“Il problema – ha spiegato l’assessore al Welfare Fiorentino Trojano – è che l’Ati ritiene sufficiente per il pagamento delle spettanze un Durc (Documento unico di regolarità contributiva) rilasciato dall’Inps alla Direzione Patrimonio del Comune per partecipare alle gare. In realtà per il pagamento serve un altro tipo di Durc che, richiesto dai nostri Uffici all’Inps, è risultato irregolare. La prima richiesta era stata presentata nel novembre dello scorso anno ed è stata successivamente reiterata prima il 18 febbraio scorso e ancora ieri. Ma per queste richieste non abbiamo ancora una risposta. Senza questa documentazione, come detto, la legge ci impedisce di effettuare i pagamenti. Stiamo comunque lavorando per cercare di arrivare a una soluzione che salvaguardi i lavoratori”.

“Intanto – ha aggiunto Trojano – abbiamo contattato i sindacati, ricevendo rassicurazioni sulla continuazione regolare del servizio da parte deilavoratori dell’Ati. L’assemblea permanente, dunque, non avrà alcuna ricaduta negativa sugli Asili nido comunali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili nido, ausiliari in assemblea permanente contro Ati

CataniaToday è in caricamento