rotate-mobile
Cronaca

Asp, cambio di appalti nel servizio di vigilanza: la protesta dei sindacati

Le organizzazioni sindacali contestano la non applicazione, da parte dell'azienda sanitaria provinciale, della clausola sociale prevista nel capitolato d'appalto a partire dallo scorso 1 novembre

Si terrà domani, martedì 16 gennaio alle 9, davanti la sede dell'Asp di via santa Maria la grande a Catania, il sit-in indetto dalle sigle provinciali Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs, e Ugl sicurezza civile, per protestare contro il mancato transito dei lavoratori nel nuovo appalto per il servizio di vigilanza armata nei locali della stessa azienda.

Le organizzazioni sindacali, infatti, contestano apertamente la non applicazione, da parte dell'azienda sanitaria provinciale, della clausola sociale prevista nel capitolato d'appalto a partire dallo scorso 1 novembre, giornata di avvio del nuovo affidamento, oltre al mancato rispetto degli accordi stipulati in Prefettura con la conseguente grave negazione delle tutele e dei diritti degli stessi operatori del comparto sicurezza interessati nella vertenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asp, cambio di appalti nel servizio di vigilanza: la protesta dei sindacati

CataniaToday è in caricamento