Asp, il direttore Lanza incontra sindacati in videoconferenza: "Grazie a tutti gli operatori"

Illustrate ai rappresentanti sindacali, nel corso della videoconferenza, gli interventi operativi e le misure organizzative adottate per migliorare la capacità di risposta di tutti i servizi coinvolti nel contenimento dell’epidemia

Incontro via skype, nella tarda mattina di ieri, fra il direttore generale dell’Asp di Catania, dott. Maurizio Lanza, e i rappresentanti delle Organizzazioni sindacali del Comparto e della Dirigenza. Il manager dell’Azienda sanitaria catanese in videoconferenza ha espresso la sua solidarietà e la sua gratitudine a tutti gli operatori che con grande spirito di abnegazione,in questo grave momento, stanno fronteggiando l’emergenza. Il dottore Lanza ha illustrato ai rappresentanti sindacali gli interventi operativi e le misure organizzative adottate per migliorare la capacità di risposta di tutti i servizi coinvolti nel contenimento dell’epidemia. Ha ribadito, inoltre, la priorità della sicurezza di tutti gli operatori nello svolgimento delle loro attività e l’incondizionato impegno del management aziendale per garantire tutti i dispositivi di protezione individuale agli operatori sanitari.

I rappresentati sindacali, accogliendo con favore le attività illustrate dal dottor Lanza, hanno espresso il loro pieno supporto alla Direzione Aziendale e la sinergia nell’attivazione di tutte le azioni utili e necessarie a garantire agli operatori tutti i livelli di sicurezza indispensabili in questo difficile momento. Presenti in video conferenza anche il direttore amministrativo Giuseppe Di Bella; il direttore sanitario Antonino Rapisarda; e il direttore delle UOC Risorse Umane, Santo Messina.
Sono state anche discusse e condivise alcune proposte relative all’attivazione del lavoro agile, alla rotazione dei dipendenti, alla gestione delle attività indifferibili, alla razionalizzazione delle attività in modo da garantire il massimo supporto ai servizi direttamente coinvolti nella gestione dell’emergenza, e al coordinamento delle numerose direttive e attività aziendali connesse all’emergenza. È stato richiesto, dai sindacati, il potenziamento della rete e degli strumenti informatici, per una sempre maggiore applicazione dello smart working anche in ambito sanitario, come ad esempio per le consulenze psicoterapeutiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


È stata, inoltre, rivolta una particolare attenzione alle famiglie nelle quali entrambi i genitori sono operatori sanitari, per queste famiglie i sindacati hanno chiesto l’attivazione di misure organizzative di sostegno. In merito all’assunzione del personale da reperire con urgenza per far fronte alle gravi esigenze derivanti dalla diffusione del COVID-19 sono stati pubblicati ieri: Avviso urgente di scorrimento della Graduatoria di bacino orientale per l’assunzione a tempo determinato di tutti coloro che risultano utilmente collocati a partire dal n. 3286 della citata graduatoria e dichiarino, entro il 18 marzo p.v., la loro formale disponibilità immediata. L’avviso e il modulo di disponibilità all’assunzione sono consultabili sul sito aspct.it, cliccando nel banner in homepage o al seguente link: https://www.aspct.it/news/default.aspx?news=15654; avviso pubblico straordinario per il conferimento di eventuali incarichi a tempo determinato di Tecnico di Laboratorio Biomedico da assegnare ai vari Presidi Ospedalieri aziendali. Il termine ultimo di presentazione delle domande è il 19 marzo p.v. Gli interessati potranno consultare il relativo bando nella sezione “news” del sito aspct.it. Le istanze di ammissione dovranno essere prodotte secondo la procedura telematica dedicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento