Assalto all' autobus della Juve, denunciati 4 ultras del Catania

I fatti si riferiscono allo scorso 23 marzo quando, in occasione del trasferimento delle squadre del Catania e della Juventus allo stadio Massimino, circa 80 ultras - molti dei quali a volto oscurato con cappucci e sciarpe - si sono radunati in piazza Santa Maria di Gesù per colpire l'autobus

Quattro ultras del Catania che avrebbero partecipato, domenica scorsa, al tentativo di bloccare il passaggio del pullman della Juventus diretta al Massimino sono stati identificati e denunciati dalla Digos della Questura etnea e sottoposti a Daspo

I fatti si riferiscono allo scorso 23 marzo quando, in occasione del trasferimento delle squadre del Catania e della Juventus allo stadio Massimino, circa 80 ultras - molti dei quali a volto oscurato con cappucci e sciarpe - si sono radunati in piazza Santa Maria di Gesù e, al passaggio del pullman bianconero, si sono riversati in strada e hanno bloccato per pochissimi minuti il bus, accendendo alcuni fumogeni. Grazie al pronto intervento del personale di polizia non è stato causato alcun danno a cose o persone.

La squadra tifoseria della Digos ha quindi avviato un'attenta attività investigativa per individuare i responsabili dell'azione a danno dei giocatori della Juventus, grazie anche a un'accorta visione delle video riprese fatte dal personale del Gabinetto regionale della polizia scientifica di Catania. Tre dei quattro fermati hanno precedenti specifici e uno risulta già sottoposto a Daspo valido fino all'8 dicembre 2014; quest'ultimo è stato denunciato anche per violazione del provvedimento del Daspo.

Le indagini proseguono data la presenza sul luogo dei fatti di una ventina di napoletani, notoriamente amici degli ultras locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento