La città ospita l’annuale assemblea parlamentare della Nato

Il Gruppo speciale Mediterraneo e Medio Oriente dell'Assemblea parlamentare Nato, giunto alla nona edizione, quest'anno si terrà a Catania dall'8 al 9 ottobre

Catania accoglierà l’8 e il 9 ottobre i lavori del Seminario annuale del Gruppo speciale Mediterraneo e Medio Oriente (GSM) dell’Assemblea parlamentare della Nato, al quale prendono parte le delegazioni parlamentari di 20 Paesi.

I lavori del Seminario, divisi in più sessioni, prenderanno il via il prossimo lunedì alle ore 10 e saranno aperti dal senatore Antonello Cabras, che dallo scorso anno presiede il Gruppo Speciale Mediterraneo e Medioriente dell’Assemblea Nato.

Nelle due giornate interverranno, inoltre, i parlamentari Enzo Bianco, Francesco Bosi, Sergio De Gregorio, Lamberto Dini, Pierfrancesco Gamba, Elio Lannutti e Lucio Malan, membri della Delegazione parlamentare italiana Nato.

All’assemblea parteciperà anche il ministro dell' Interno, Annamaria Cancellieri, la quale interverrà alla sessione dedicata alle implicazioni demografiche, sociali e di sicurezza delle migrazioni dal Medio Oriente e Nord Africa. Nell’ambito dei suoi lavori il Seminario affronterà diversi temi.

Del difficile cammino del nuovo Egitto e delle prospettive di riforma costituzionale del grande paese arabo parlerà Amre Moussa, già Segretario generale della Lega Araba e già ministro degli Esteri egiziano.

Il Gruppo speciale Mediterraneo e Medio Oriente dell’Assemblea parlamentare Nato, istituito nel 1996 su impulso italiano, promuove l’iniziativa politica e di dialogo dell’Assemblea con i paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente. Giunto alla nona edizione dal 2004, il Seminario in Italia è un appuntamento fisso dell’agenda annuale dell’Assemblea Nato, che allarga in questo modo i suoi lavori alle delegazioni parlamentari dei paesi del Mediterraneo e del Medio Oriente.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento