Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Città a "due ruote", l'assessore D'Agata incontra le associazioni di ciclisti

Il dossier, oltre a sottolineare come la bicicletta sia il mezzo di trasporto per eccellenza nell'Unione europea e come 30 minuti di pedalata al giorno riducano del 50% il rischio di malattie cardiovascolari, illustra interventi sia semplici sia complessi per incentivarne l'uso

Un breve dossier sulla cosiddetta "mobilità dolce" è stato consegnato all'assessore alla Viabilità Rosario D'Agata al termine di un incontro, in assessorato, con il coordinamento delle associazioni Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta), di Federconsumatori e di Etna-Viva bici.

Il dossier, oltre a sottolineare come la bicicletta sia il mezzo di trasporto per eccellenza nell'Unione europea e come 30 minuti di pedalata al giorno riducano del 50% il rischio di malattie cardiovascolari, illustra interventi sia semplici sia complessi per incentivare l'uso della bicicletta in città come Catania, con un occhio alle iniziative dedicate ai turisti e anche alla realizzazione delle rastrelliere e all'intermodalità, consentendo di portare le biciclette in treno, sul bus e sulla metro.

"La principale richiesta delle associazioni all'Amministrazione - ha detto D'Agata - è stata però quella di lanciare una campagna d'informazione e di educazione nei confronti degli utenti del traffico per favorire l'uso delle biciclette e la sicurezza stradale".
L'assessore ha reso noto inoltre che una nuova riunione, aperta anche alle altre associazioni, è stata fissata per il mese di settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città a "due ruote", l'assessore D'Agata incontra le associazioni di ciclisti

CataniaToday è in caricamento