rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Ognina

L'associazione "CittàInsieme" in prima linea a difesa del porticciolo di Ognina

Anche "CittàInsieme" si schiera al fianco del Comitato spontaneo “Gli amici del porticciolo di Ognina” che da anni si batte per la sua tutela e contro la sua privatizzazione

Anche CittàInsieme si schiera al fianco del Comitato spontaneo “Gli amici del porticciolo di Ognina” che da anni si batte per la sua tutela e contro la sua privatizzazione.

"Garantire la libera fruizione del “Molo di ponente” - si legge nella nota - e dell’intero specchio acqueo da esso delimitato è quello che chiedono i cittadini da anni, ricevendo in cambio il più assoluto silenzio. Già nel 2016 avevamo rivolto una istanza alle autorità preposte senza avere ricevuto alcun riscontro. Dopo sei anni ci risiamo. In una città in cui un bene di tutti viene considerato proprietà di pochi, in una città dove le norme urbanistiche vengono continuamente violate da parte di palazzinari e speculatori, ci uniamo agli “Amici del porticciolo di Ognina” affinché un luogo dalla elevata valenza storica e paesaggistica venga reso fruibile a tutti, adeguatamente riqualificato, sia cioè restituito alla dignità di una città normale quale vorremmo che fosse Catania".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione "CittàInsieme" in prima linea a difesa del porticciolo di Ognina

CataniaToday è in caricamento