L'Ast subentra nella vertenza "Buda-Sag" garantendo linee e posti di lavoro

Il Governo Musumeci interviene a tutela delle linee di collegamento strategiche per il territorio fra Giarre, Riposto, Mascali, Fiumefreddo, Taormina e i Comuni pedemontani

“Così come da impegno che avevamo assunto, a fronte delle difficoltà aziendali dei mesi scorsi, dal 21 settembre l’Ast subentrerà alle società di trasporti su gomma Buda e Sag, garantendo lo svolgimento del servizio bus nell'area jonico-etnea e l'assorbimento dei lavoratori dipendenti. Il Governo Musumeci interviene così a tutela delle linee di collegamento strategiche per il territorio fra Giarre, Riposto, Mascali, Fiumefreddo, Taormina e i Comuni pedemontani, ma anche scongiurando la crisi occupazionale e venendo incontro alle aspettative di sindacati e cittadini”.

Lo rende noto l’assessore regionale alle Infrastrutture e ai Trasporti Marco Falcone, a proposito della vertenza delle società di trasporto pubblico su gomma Buda-Sag. “Nel contesto della risoluzione contrattuale, le aziende avranno riconosciuti i contributi regionali fino al periodo dell’8 settembre e, comunque, in subordine all'esito dell'attività ispettiva avviata dalla Regione sull’effettiva è regolare esecuzione dei servizi di trasporto. Ringraziamo l’Ast - conclude Falcone - per la disponibilità messa in campo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Dove mangiare pesce a Catania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento