menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Attentato Brindisi: presidio del movimento studentesco

Un presidio di «ribellione alla mafia e alle stragi in seguito al vile attentato di questa mattina a Brindisi» è stato organizzato per le 17 di oggi davanti la prefettura dal Movimento studentesco catanese.

Un presidio di «ribellione alla mafia e alle stragi in seguito al vile attentato di questa mattina a Brindisi» è stato organizzato per le 17 di oggi davanti la prefettura dal Movimento studentesco catanese. Secondo il movimento «il contesto nel quale l'attentato è stato compiuto lascia ipotizzare che sia di matrice mafiosa, ma qualunque sia la mano che ha provocato tanta sofferenza, morte e violenza, non cambia la nostra condanna». «Essa va combattuta senza se e senza ma - conclude la nota - e per questo motivo oggi saremo, insieme alla parte migliore della città di Catania, terremo un presidio per ribellarci alla mafia, qualunque sembianza assuma. Perchè la mafia uccide ma il silenzio pure».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento