Atti persecutori nei confronti dell'ex fidanzata, arrestato

E' stata la stessa vittima a denunciarlo. Non rassegnatosi per la fine della loro relazione avvenuta sette mesi fa, l'avrebbe perseguitata arrivando ad aggredirla fisicamente e procurarle lievi lesioni

Un giovane di 20 anni è stato arrestato dai carabinieri a Catania per atti persecutori nei confronti dell'ex fidanzata. E' stata la stessa vittima a denunciarlo. Non rassegnatosi per la fine della loro relazione avvenuta sette mesi fa, l'avrebbe perseguitata arrivando ad aggredirla fisicamente e procurarle lievi lesioni. Il provvedimento restrittivo eseguito dai militari è stato emesso dal gip. Il 20enne è stato posto ai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento